Giostre dal 2020 al 2029

2021 Edizione CXL 5 settembre

ANNO 2021

Giostra del Saracino edizione CXL  5 settembre

Lancia d’Oro dedicata a Dante Alighieri

PORTA CRUCIFERA

Rettore Andrea Fazzuoli

Capitano Alberto Branchi

Giostratori: Adalberto Rauco, Lorenzo Vanneschi

Maestro di Campo: Ferdinando Lisandrelli

Vice Maestro di Campo: Fabio Butali (a cavallo), Carlo Umberto Salvicchi (a terra)

Aiutante: Gabriele Veneri

Primo Giudice: Carlo Biagini

Giudici: Laura Pagliai, Mauro Barberi, Andrea Ermini, Marco Magrini,

Riserve: Marco Becucci, Marina Agnelli

Esperto: Alberto Melis

Magistratura della Giostra del Saracino

Primo Magistrato: Marco Cecchi

Magistrati: Angiolo Agnolucci, Luca Bizzarri, Marco Cecchi, Gino Ciofini, Mauro Messeri, Laura Paffetti, Marco Salvadori, Andrea Sandroni, Andrea Seri, Roberto Tundo

Cancelliere: Leone Provenzal

Coordinatore di regia: Enrico Lazzeri

Araldo: Francesco Sebastiano Chiericoni

Vice Araldo: Gian Francesco Chiericoni

Cancelliere: Andrea Sisti

Sergente dei Fanti del Comune: Raffaele Marcantoni

Famigli del Buratto: Gian Luca Marmorini e Simone Rogialli – Vice: Marco Severi

Spettatori Paganti: spettatori non comunicati incasso 69.030 euro

Carriera Quartiere Giostratore Punteggio Tabellone Penalità Premi Cavallo Tempo Note
1 Porta Crucifera Rauco Adalberto 8 4

4 Pia 4,36
2 Porta Santo Spirito Scortecci Gianmaria 5 5

Doc 4,47
3 Porta Sant’Andrea Marmorini Tommaso 5 5

Conte Darko di Gazzara 4,38
4 Porta del Foro Innocenti Gabriele 3 3

Grace Coloner 4,36
5 Porta Crucifera Vanneschi Lorenzo 3 3

Carlito Brigante 4,31
6 Porta Santo Spirito Cicerchia Elia 5 5

Olympia 4,64
7 Porta Sant’Andrea Vedovini Enrico 0 5

5 Pine 4,29
8 Porta del Foro Parsi Davide 4 4

 

Nuvola 4,31

 

Giostra del Saracino edizione CXL 20 giugno

Lancia d’Oro dedicata all’Istituto Thevenin

Nell’anno di Grazia 2020, la CXL edizione delle Giostra del Saracino dedicata all’Istituto Thevenin nella ricorrenza dei 150 anni della sua fondazione, che si sarebbe dovuta correre sabato 20 giugno alle ore 21,30, viene annullata insieme ad ogni sua manifestazione collaterale con delibera di Giunta Comunale n. 152/2020 quale misura di contenimento dell’emergenza epedemiologica mondiale Covid 19