Lancia d’oro: arriva l’annullo postale e la mostra filatelica

Sabato 3 e domenica 4 dicembre nella sede dell'Associazione Signa Arretii in via della Bicchieraia

0
61
Dopo i 90 anni della Giostra del Saracino toccherà ai 90 anni della “Lancia d’oro”, ambito trofeo della rievocazione storica, essere marchiati con l’inchiostro indelebile di un timbro postale. Esclusivo e coniato su misura come si conviene a una ricorrenza che tocca le corde dei sentimenti ed è carica di significato simbolico per tutti gli aretini.
L’evento, promosso dal Comune di Arezzo in collaborazione con il locale Circolo Filatelico-Numismatico “M.Buonarruoti”, Poste Italiane e Associazione Signa Arretii, prenderà forma la mattina del 3 dicembre nella sede dell’Associazione in via della Bicchieraia. Curiosi ed appassionati di Giostra Del Saracino e Filatelia avranno modo di far timbrare per un qualsiasi uso, compreso l’inserimento nell’album dei ricordi, ogni genere di cartoline affrancate oltre a quelle realizzate per l’occasione dal Comune. La stessa operazione potrà essere effettuata, per un ulteriore mese dall’iniziativa, anche presso gli uffici centrali delle Poste.
L’iniziativa dell’annullo postale sarà inoltre affiancata, in entrambe le giornate di sabato 3 e domenica 4 dicembre, da una mostra filatelica curata dal Circolo Filatelico “M.Buonarruoti” e dedicata a tutti gli annulli postali della Giostra del Saracino realizzati dal primo esordio fino ad oggi.