Nel quarto giorno di prove regna l’equilibrio

0
1778
I primi a scendere sulla lizza sono i giostratori di Porta del Foro. Gabriele Innocenti in sella a Chicca, cavalla con la quale correrà sabato sera, ha tirato due volte contro il buratto colpendo al primo tiro un 5 e nel secondo un 4 molto vicino al 5, con traiettorie davvero belle. Molto bene anche Davide Parsi in coppia con Nuvola. Anche per lui due tiri nel tabellone alla caccia del cinque, al primo tentativo ci va vicino ma la punta della lancia si ferma sul 4. Nella seconda carriera colpisce il centro. La coppia di Porta del Foro sembra pronta a dare battaglia.
In gran forma anche le riserve di Porta del Foro. Francesco Rossi in sella a Roky e Gabelli su Pampero. Entrambi vanno al tiro due volte colpendo prima un 4 vicino al 5 e poi un centro ciascuno. Le prove della settimana parlano chiaro, per la prova generale di giovedi i favoriti sono loro.
Poi è la volta di Porta Sant’Andrea. Enrico Vedovini in sella a Conte Darko di Gazzara dimostra di aver trovato subito una bella sintonia con il cavallo che porterà all’esordio in Giostra sabato sera.Tre tiri per lui nella sessione di stasera, al primo tentativo colpisce un quattro accanto al 5, poi due centri da applausi. Tommaso Marmorini meno preciso del solito. Effettua quattro tiri colpendo un 5 (secondo tiro) e tre volte quattro. Dopo i quattro giorni di prove il primo bilancio per i bianco verdi è positivo.
Dopo i titolari è stata la volta delle riserve. Saverio Montini in sella a Nuvola ha colpito tre volte nel tabellone, i primi due tiri sono da misurare a cavallo tra il 5 e 2, il terzo è un 5 da applausi. Meno Bene Matteo Bruni su Soraya che esordirà in prova generale. Per lui tre tiri ma la punta della lancia si ferma sul 2.
Il terzo quartiere a scendere sulla lizza è Porta Crucifera. I rosso verdi confermano il buono stato di preparazione sempre in crescendo durante i quattro giorni di prove.
Lorenzo Vanneschi su Carlito Brigante colpisce due volte il 4. Stessa cosa per il suo compagno Adalberto Rauco su Pia (4-4), poi su Romina de Mosqueta colpisce il centro al primo tiro.
Positiva anche la prova delle riserve Filippo Fardelli su Yuma (4-4-2) Niccolo Paffetti su Aida (4-4).
Chiude la quarta giornata di prove Porta Santo Spirito.
Gianmaria Scortecci in sella a Doc effettua tre carriere colpendo inizialmente un 4 poi un 4 verticale al confine con il due (da misurare) ed infine trova un cinque netto. Elia Cicerchia sembra aver risolto i problemi manifestati nelle prime giornate di prove. Su Olympia effettua svariate carriere per provare e perfezionare le traiettorie. Poi tira due volte e colpisce prima un 4 e poi un 5. La coppia giallo-blu ha chiuso le prove in crescendo e sabato sera siamo sicuri venderà cara la pelle.
Infine è stata la volta delle riserve Elia Pineschi su Alex (4-5-2), Elia Taverni su Febbraia (5-4) e Niccolo Pineschi su Tony (4-4).
Domani alle dalle ore 17 alle 18 si svolgeranno le prove facoltative. Ogni Quartiere (15 minuti ciascuno) avrà la possibilità di effettuare una rifinitura.