Porta Sant’Andrea vince la 50ª Prova Generale

0
1589

Questa sera si sono accese le luci in Piazza Grande per la 50ª edizione della Prova Generale, dedicata ad Antonio Bonacci, noto avvocato e stimato membro della Magistratura della Giostra per due mandati scomparso lo scorso novembre.

Porta Sant’Andrea sceglie di far aprire la piazza a Matteo Bruni che colpisce il 4.

Porta Crucifera per primo manda al pozzo Niccolò Paffetti che pareggia i conti colpendo il 4.

La Colombina decide di far correre la prima carriera a Elia Pineschi, anche lui va sul 4. In questo momento c’è perfetta parità.

Chiude la prima tornata di carriere Porta del Foro con Francesco Rossi, all’esordio con la Chimera, che colpisce il centro. 

La seconda tornata di carriere si apre con Saverio Montini per Porta Sant’Andrea che colpisce 5 e costringe gli altri ad inseguire.

Va al pozzo Colcitrone con Filippo Fardelli che colpisce il 2. Porta Crucifera è fuori dai giochi.

Settima carriera per Porta Santo Spirito con Niccolò Pineschi che all’esordio colpisce il 2 vicino al centro, ma avendo corso carriera lenta marca punti 0. Anche la Colombina esce dalla piazza.

Tocca a Roberto Gabelli per Porta del Foro che colpisce il 2, di un soffio sotto il punteggio più alto.

Porta Sant’Andrea si aggiudica la prova generale dedicata a Antonio Bonacci. Decisiva la seconda tornata di carriere quando Saverio Montini ha colpito il 5 che ha indirizzato il piatto in Piazza San Giusto.

I punteggi:

I CARRIERA

Matteo Bruni (Porta Sant’Andrea) 4

Niccolò Paffetti (Porta Crucifera) 4

Elia Pineschi (Porta Santo Spirito) 4

Francesco Rossi (Porta del Foro) 5

II CARRIERA

Saverio Montini (Porta Sant’Andrea) 5
Filippo Fardelli (Porta Crucifera) 2

Niccolò Pineschi (Porta Santo Spirito) 2 (carriera lenta, zero punti)

Roberto Gabelli (Porta del Foro) 2