Porta Santo Spirito si aggiudica la Prova Generale

0
1214
Porta Santo Spirito si aggiudica la Prova Generale in onore di Giancarlo Felici.
Con un cinque dell’esordiente Elia Taverni ed un quattro di Elia Pineschi il quartiere della Colombina si aggiudica la prova generale. Sono bastati nove punti complessivi per avere la meglio sugli altri tre quartieri in una prova che non ha regalato particolari colpi di scena.
È Filippo Fardelli in sella a Pine ad aprire la piazza per Porta Crucifera con una carriera molto sotto, il tiro si ferma sul quattro nonostante l’urlo liberatorio del giostratore subito dopo l’impatto aveva fatto pensare che avesse colpito il centro.
Per Porta Sant’Andrea è stata la volta di Saverio Montini in sella a Nuvola. Per lui un inatteso punteggio basso. La giovane promessa bianco verde non va oltre l’uno, decisamente un punteggio anomalo considerato che durante la settimana di prove mai si era discostato dal cinque e dal quattro.
È stata la volta, poi di Francesco Rossi detto Tallurino che in sella a Roly corre una bella carriera sfiorando il cinque che però sfugge di poco colpendo un quattro.
Chiude la prima tornata di carriere il debuttante Elia Taverni in sella a Faustino. Il suo tiro si stampa sul centro e Porta Santo Spirito passa così in vantaggio sugli altri quartieri.
Nel seconde carriere Paffetti su Aida colpisce il quattro verticale stesso punteggio per Bruni su Soraya ma nella riga orizzontale. Gabelli per Porta del Foro su Pampero si allinea ai due che lo hanno preceduto colpendo un quattro e portando il proprio quartiere a otto punti.
Elia Pineschi chiude la prova generale in ottava carriera colpendo anch’egli un quattro in sella ad Alex.
Il finale si caratterizza per il bel gesto di Porta Santo Spirito che ha donato al quartiere di Porta del Foro la targa dedicata al Giancarlo Felici, storico rettore della Chimera.