Presentato il Foulard istituzionale della Giostra del Saracino

0
1464

Si è tenuta ieri sera, nei locali della biglietteria sotto le Logge Vasari, la presentazione del Foulard istituzionale della Giostra del Saracino. A presentarlo il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini, la presidente della Commissione Giostra Martina Municchi e i rettori dei quattro quartieri. Il foulard è stato realizzato dopo uno studio accurato dei costumi e dei colori della Giostra del Saracino ed è stato stampato dall’azienda locale Giemme Studio con un innovativo macchinario. Nel disegno emergono le nere onde dei costumi dei fanti, cavalieri del comune, che si adagiano su uno sfondo neutro bianco riempiendo l’intero spazio del disegno e creando movimento. Ai vertici del fazzoletto si posizionano, da un lato gli stemmi del Gruppo Musici, Gruppo Sbandieratori e dell’associazione Signa Arretii mentre dall’altro emerge lo stemma della città di Arezzo. L’imponente cavallo inalberato, è circondato dagli stemmi dei quattro Quartieri: Porta Crucifera, Porta San Lorentino, Porta Sant’ Andrea e Porta Santo Spirito. Il tutto è incorniciato dalle parole dell’inno della Giostra, Terra d’Arezzo.

“L’obiettivo è stato quello di realizzare un foulard istituzionale che possa essere un simbolo sia per gli aretini che per i turisti che lo potranno acquistare come ricordo della Giostra” interviene Martina. “Il fazzoletto è stato realizzato dopo un attento studio della tradizione giostresca, vuole essere un emblema per tutta la Giostra”.

Conclude il vicesindaco “Un foulard che tutti possono indossare che rappresenta tutti i quartieri e tutta la citta, così anche chi ha un ruolo istituzionale può vestirsi dei colori della Giostra“

È possibile acquistare il foulard presso la biglietteria sotto le logge o presso il Comune.