L’associazione Sbandieratori di Arezzo rende noto che, dopo le elezioni svoltesi domenica scorsa. Si è insediato
il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2019-2022.
Nella sua prima riunione, l’organo direttivo ha nominato all’unanimità le cariche previste dallo statuto.
Giovanni Bonacci è stato confermato presidente, affiancato da Carlo Lobina vice presidente e tesoriere, Sergio Rossi segretario, Marco donati magazziniere. Confermato Stefano Giorgini nel ruolo di Direttore Tecnico.
Il Consiglio Direttivo è inoltre composto da Mario Boncompagni, Alessio Dionigi, Francesco Ricciarini, Gabriele Rossi, Daniele Serboli e Romano Junior Vestrini.
Nel ringraziare i consiglieri e i soci tutti per la stima e la fiducia dimostrate, il presidente Bonacci ha voluto sottolineare le importanti sfide che attendono gli Sbandieratori in questo triennio di mandato, che si presenta cruciale per il futuro dell’associazione, avviata a tagliare il traguardo dei 60 anni di vita.