Signa Arretii celebra la “Cerimonia della donazione dei pani”

“Cerimonia della donazione dei pani”, Signa Arretii celebra la solennità della Madonna della Divina Provvidenza recuperando un antichissimo rito

0
93

Per il secondo anno consecutivo, l’Associazione Signa Arretii, in collaborazione con don Alvaro Bardelli, prenderà parte alle annuali celebrazioni per la solennità della Madonna della Divina Provvidenza con due eventi particolari ed aperti al pubblico.

Venerdì 18 novembre, alle ore 21.30, nella chiesa di S. Pier Piccolo, Marco Giustini ed Enrico Gasperini del gruppo culturale dell’Associazione condurranno l’incontro dal titolo “C’era una volta la Madonna di Fortezza: storia del Miracolo dei Pani e del culto alla Madonna della Divina Provvidenza di Arezzo”: i ragazzi narreranno la storia dell’icona mariana che si conserva all’interno della Cappella Albergotti, presso la chiesa di S. Pier Piccolo, con l’ausilio di fonti storiche originali che verranno interpretate durante la serata.

Domenica 20 novembre, alle ore 10:30, nella chiesa di San Pier Piccolo, prima della Santa Messa, l’Associazione compirà il rito della Distribuzione dei Pani officiato da don Alvaro Bardelli. La cerimonia, che affonda le radici nel medioevo, rievoca il rituale documentato fra i secoli XVII-XVIII che gli armati della Fortezza di Arezzo compivano annualmente sotto la protezione della Madonna di Fortezza, oggi collocata presso la chiesa di S. Pier Piccolo e nota come Madonna della Divina Provvidenza.

Seguendo la tradizione antica, la cerimonia è l’occasione per Signa Arretii di effettuare le solenni investiture dei nuovi soci attraverso la consegna del fouldard dell’Associazione e di celebrare simbolicamente valori imprescindibili quali l’unità e la concordia con la distribuzione di pagnotte di pane benedetto a tutto il corpo sociale.