A Sant’Andrea arriva “La notte del Museo”

0
73

Sabato 6 luglio, dalle 19 alle 24, Museo aperto, aperitivi, drink, panini, musica dal vivo con il chitarrista Paolo Pecchi e dj set.

Sabato 6 luglio è in programma “la Notte del Museo” al Quartiere di Porta Sant’Andrea: dalle 19 alle 24 il Museo del Quartiere (ingresso da via Garibaldi 15) sarà aperto a ingresso gratuito mentre nella corte si terrà una degustazione di vini al calice, aperitivi, drink a partire dalle 19 e sarà possibile mangiare con panini alla piastra e patatine fritte.

In questa cornice di svago si terrà, alle 21.30, il concerto del chitarrista Paolo Pecchi seguito da un Dj set fino alla mezzanotte.

Domenica 7 luglio, invece, è prevista l’ultima apertura estiva nelle domeniche della Fiera Antiquaria di Arezzo del Museo di Porta Sant’Andrea (MuSA) con orario al mattino dalle 10 alle 12.30 e al pomeriggio dalle 15 alle 18.30. I visitatori potranno accedere dalla corte del Museo in via Garibaldi 15, l’ingresso è gratuito. Questa iniziativa è in collaborazione con la Fondazione Arezzo InTour che ha inserito l’apertura del MuSA tra gli eventi collaterali della Fiera stessa.

IL MUSEO DI PORTA SANT’ANDREA (MuSA)

Il MuSA è stato il primo complesso museale a prendere vita nella realtà della Giostra del Saracino, frutto di un investimento importante e lungimirante del Quartiere di Porta Sant’Andrea, che nel 2011 ha portato alla nascita del Museo.

Oggi, le stanze del MuSA custodiscono: le Lance d’Orovinte dal 1933 a oggi nella Sala delle Vittorie “Faliero Papini”, i Vessilli recanti lo Stemma e il Santo del Quartiere, l’elmo del Capitano realizzato a sbalzo da artigiani locali nel 1934, alcuni dei costumi realizzati nel 1934 da Luigi Sapelli detto “Caramba” e di “Nino” Vittorio Novarese, autore del rifacimento del 1956; numerose opere d’arte e cimeli raccolti negli anni. Nelle stanze adiacenti al museo sono presenti la Sala del Consiglio “Giuseppe Municchi”, la Sala Costumi e la Segreteria del Quartiere.

Per visite su appuntamento contattare via WhatsApp il numero 3292610458 (referente Gianni Sarrini).

Scopri di più sul MuSA: https://www.portasantandrea.com/il-museo-storico/