Torna “Metti in Piazza lo Sport”

Tra piazza San Giusto e il parco Pertini, un sabato dedicato ai giovani e alle discipline sportive con minore risonanza ma grande traduzione

0
639

Lo stop causato dalla pandemia è oramai un ricordo. E anche il quartiere di Porta Sant’Andrea, in collaborazione con l’associazione sportiva Biancoverde 1932 e il patrocinio del Comune di Arezzo, della delegazione provinciale della Fidal e del comitato aretino della Uisp, riparte alla grande con la tredicesima edizione di “Metti in Piazza lo Sport”.

La manifestazione si svolgerà sabato 21 maggio sia in piazza San Giusto, con alle 15:30 il torneo di tennis tavolo, sia nella cornice del parco Pertini con tante esibizioni a partire dalle 16.

“Sposiamo a pieno – sottolinea l’assessore allo sport Federico Scapecchi – le finalità della kermesse che vuole giustamente promuovere varie discipline sportive, comprese quelle con minore attenzione mediatica, e rendere protagonisti bambini e giovani. Se lo sport è socializzazione, ‘Metti in Piazza lo Sport’ assume una notevole rilevanza da questo punto di vista per il suo carattere gratuito e la sua vocazione inclusiva: garanzia di successo per gli organizzatori e garanzia di divertimento per tutti coloro che intendono parteciparvi”.

Davvero nutrito l’elenco delle associazioni e società sportive aderenti all’iniziativa: Tennistavolo Arezzo, Tennis Giotto Arezzo, Baseball Softball Club Arezzo, Amen SBA Basket, Associazione Nazionale Polizia di Stato – Gruppo Sportivo Arcieri, Karate Club Funakoshi, Oratorio Don Walter, Chimera Lotta (Lotta Greco Romana), Circolo Schermistico Aretino, Bocce Arezzo, Ginnastica Petrarca Arezzo, Vasari Arezzo – Rugby, Club Arezzo – Volleyball Accademy, Atletica Sestini Arezzo, We Love Insulina Team.

Dopo tre anni – sottolinea il rettore Maurizio Carboni – torna un evento sportivo che ha visto nel corso delle varie edizioni una crescita esponenziale sia dal punto di vista dell’organizzazione che del numero di iscritti. Sono sempre più numerose le realtà che decidono di partecipare e questo per noi rappresenta un elemento di orgoglio”.

Gianni Bardi della commissione sport del quartiere di Porta Sant’Andrea: “il parco Pertini si trasformerà in un’arena di tante discipline per rendere unica l’esperienza dei giovani partecipanti che potranno cimentarsi con l’ausilio e l’insegnamento di istruttori qualificati. Ricordo che la manifestazione sarà valida come seconda tappa delle ‘Esordiadi Provinciali Fidal 2022’, circuito di gare di atletica leggera a livello provinciale riservato alle categorie esordienti, ragazzi e ragazze dai 6 agli 11 anni. Novità di quest’anno, grazie alla collaborazione con la Inner Wheel Arezzo Carf, saranno le dimostrazioni per permettere ai ragazzi con difficoltà motorie di giocare a basket o tirare di scherma”.

Nell’ambito di Metti in Piazza lo Sport, è previsto alle 18:30 un meeting insieme alla presidente del gruppo psicologi di Confcommercio Arezzo Elisa Marcheselli e alla consigliera Francesca Martini sul tema “Lo sport: strumento di inclusione per i più giovani”.

“E non finisce qui – ricorda Maurizio Carboni – perché sport e quartiere di Porta Sant’Andrea continueranno a essere un binomio vincente anche nei giorni a venire con la trentaduesima edizione della Pedalata Biancoverde per domenica 29 maggio, a partecipazione gratuita, con ritrovo in piazza San Giusto alle 9:00 e percorso adatto anche ai più piccoli tra le vie del quartiere e le frazioni limitrofe, con colazione alle scuderie dove i bambini potranno vedere da vicino i cavalli dei giostratori nel loro ambiente naturale.

E con il sesto memorial Carlo Fardelli per giovedì 9 giugno, corsa podistica su strada organizzata con la collaborazione dell’Atletica Sestini, dedicata all’indimenticato e pluri-vittorioso capitano bianco verde. Ritrovo sempre in piazza San Giusto alle 19:00 e partenza alle 20:45. Un circuito di poco più di sette chilometri che vale come ottava tappa del ‘Tuscany Run Ten 2022’ ma è anche una bella prova non competitiva, o al più una camminata, per appassionati e semplici amatori”.

Con “Metti in Piazza lo Sport” sabato 21 maggio scattano anche alcune modifiche a traffico e sosta: dalle 9 alle 24 rimozione dei veicoli parcheggiati in piazza San Giusto e via delle Gagliarde. Dalle 15,30 alle 24 è previsto invece il divieto di transito in piazza San Giusto, via delle Gagliarde e nel tratto di via Guadagnoli compreso tra via Macallè e via delle Gagliarde a eccezione dei residenti.